NOEMA Home › STUFF
Tecnologie e Società

 

Autore: Gianna Maria Gatti
Luogo: Bologna
Editore: Clueb - Collana mediaversi
Anno: 2005
Lingua: Italiano
Allegati: CD-ROM con le opere degli artisti
Prezzo: 18 €
ISBN: 88-491-2375-2

L’Erbario Tecnologico
Recensione di Simona Caraceni


”Let’s follow the woodroads... Woodroads bring you to serenity”
Wang Inc., WoodRoads



Gianna Maria Gatti è una persona assolutamente squisita. Se non l’avessi conosciuta avrei potuto affermare senza tema di smentite ciò dalla sola lettura del suo erbario, un testo più unico che raro nel panorama mondiale dell’attuale editoria sul rapporto fra arte e tecnologie, del quale sono in corso le traduzioni in lingua inglese e in lingua tedesca.

L’autrice si addentra nell’analisi delle opere emblematiche del connubio fra mondo vegetale e tecnologie in forme d’arte, dando vita ad un erbario. Gli erbari sono antiche raccolte di campionatura scientifica di piante, in cui esse vengono classificate e nominate secondo vari criteri.

L’erbario tecnologico in questione si propone di classificare ed analizzare i lavori di artisti degli ultimi trent’anni secondo estetica e componenti tecnologiche ed ingegneristiche che l’uomo artista ha utilizzato per soggiogare un’altra volta il mondo naturale al proprio volere.
Natura, uomo ed arte che si rimescolano e vengono descritte in dettaglio.

L’autrice ci guida per mano partendo dalla visita al Jardin Planetaire della Villette a Parigi nel 1999-2000, in cui erbe, piante ed alberi provenienti da tutto il mondo concretizzavano l’idea di Gilles Clément del rapporto uomo-natura.

L’interdisciplinarietà che contraddistingue le opere degli artisti citati nell’erbario (presenti con dati biografici e immagini sul CD-ROM allegato al volume) riflette una scienza che entra sempre più nella creazione artistica, uno scenario in cui l’ibrido arte-tecnoscienza appare uno degli strumenti costitutivi del nuovo pensiero cognitivo.

Bioartisti, vegetali reali e nuove tecnologie, vegetali artificiali, tecnologie del vivente, natura e seconda natura sono le aiuole del percorso dell’autrice in questo meraviglioso giardino fatto di arte.

Il libro è il primo dei volumi pubblicati dalla collana mediaversi, coprodotta da Noema.

Pro: Un testo unico per fascino, temi trattati ed accuratezza.
Contro: Il libro ad un certo punto finisce...














Cerca dentro NOEMA - Search inside NOEMA



Iscriviti! - Join!

 

RSS

 

Top