NOEMA Home › STUFF
Tecnologie e Società

 

Autore: Marco Migliozzi, Giuliana Ventricelli
Luogo: Roma
Editore: Armando
Anno: 2001
Lingua: Italiano
Allegati: nn
Prezzo: 12,39 €
ISBN: 88-8358-224-1

I 2 volti di Internet. I limiti e le possibilità della rete
Recensione di Simona Caraceni


Forse qualcuno di voi si è già trovato nella condizione di voler spiegare all’anziana nonna nonuagenaria che lavoro fa per vivere: se il lavoro che fate è inerente a Internet e alle nuove tecnologie, potreste aver incontrato non poche difficoltà nel racconto e nelle spiegazioni. E magari, cercando in libreria dei libri facilmente comprensibili da far leggere agli inesperti sull’argomento, non avete ancora trovato il testo adatto.

Ecco finalmente un saggio ben fatto, onesto, che mantiene le promesse. Marco Migliozzi e Giuliana Ventricelli si ripropongono di spiegare se non tutto almeno molto di Internet a tutte quelle persone che della rete hanno solo una visione nebulosa, apocalittica, imprecisa e frammentaria, come ce la regalano ancora i telegiornali, i quotidiani a grande tiratura ed i periodici di "pseudo-approfondimento". E lo fanno con un linguaggio facilmente comprensibile anche all’utente più tecnologicamente impreparato, fornendo un accurato glossario alla fine del testo ed alcune note a piè di pagina che riescono a rendere comprensibili a tutti termini come "outsourcer", "shareware", "net-economy" o "ICT".

Provare per credere. Il percorso proposto da I 2 volti di Internet è semplice: i primi due capitoli sono dedicati a spiegare "cosa si può fare" con Internet, il secondo a "cosa NON si può fare", mentre il terzo capitolo è dedicato ad approfondire "cosa si vorrebbe che Internet facesse", valutando ed esaminando le nuove opportunità fornite dall’e-learning, l’e-commerce, il telelavoro, ma con uno sguardo obbiettivo e realistico, riconducendo con buon senso il lettore a quello che è lo stato dell’arte della Rete oggi.

Pro: È veramente il testo ideale da far leggere al padre, al nonno, alla zia, o al datore di lavoro che ancora non ha ben capito cosa sia la Internet ed a cosa serva
Contro: Il pregio si tramuta in difetto: il lettore non ha una sitografia iniziale di riferimento per iniziare a navigare la Rete che ha appena iniziato a scoprire, nonostante l’esistenza di un sito del libro.














Cerca dentro NOEMA - Search inside NOEMA



Iscriviti! - Join!

 

RSS

 

Top