NOEMA Home SPECIALSeXistenZ: vera realtà virtuale
Tecnologie e Società
Main
eXistenZ di David Cronenberg: introduzione
Naturale vs Artificiale?
eXistenZ: una realtà esperibile, estensione del corpo umano
Ritrovare la realtà? Conclusione
Bibliografia e filmografia

 

eXistenZ: vera realtà virtuale

Isabella Bertasi

 

 

[Ricerca realizzata per l'esame del Corso di Teoria e tecnica delle comunicazioni di massa
(prof. Pier Luigi Capucci), DAMS, Università di Bologna, A.A. 2006/2007
Programma del corso (pdf,92 Kb)]

 

 

 

 

La simulazione è quindi totale, nel film di Cronenberg. Attraverso la ricerca di nuovi mondi in cui poter ricercare il proprio ruolo, la propria felicità, ci si imprigiona in una spirale di realtà supposte e di giochi troppo realistici. Ma, dopo il primo momento di disorientamento e di crisi dimostrato dall’eroe-P.R. Ted Pikul, lo spettatore viene contagiato dalla stoica indifferenza di Allegra Geller (Jennifer Jason-Leigh), la talentuosa Game-designer creatrice di eXistenZ. Allegra non è affatto preoccupata da tutto questo compenetrarsi fra realtà e finzione, ma si aggira come un’affascinata turista fra vari livelli di simulazione, senza essere spaventata dal fatto che non esiste alcuna realtà vera.