NOEMA Home SPECIALS › DAL VIDEOGIOCO ALLA VIRTUALITA'
Tecnologie e Società
Main
Cenni storici
L’evoluzione
del linguaggio
nei videogiochi
La Mestica dei Linguaggi
Bibliografia

 

Dal Videogioco alla Virtualità

di Matteo Lepore

 

[Ricerca realizzata per l'esame del Corso di Teoria e tecnica delle comunicazioni di massa
(prof. Pier Luigi Capucci), DAMS, Università di Bologna, A.A. 2002/2003
Programma del corso (pdf, 12 Kb)]

 

[Copyright Blizzard Entertainment]

 

Le capacità di simulazione del videogame, intese proprio come imitazione, non si limitano solo ad una pedissequa riproduzione del reale percepito attraverso i sensi: la grande forza del sistema binario sta nella sua prerogativa di riprodurre matematicamente qualsiasi fenomeno analizzabile e quantificabile. In questo senso è esemplare il modo in cui sono stati sfruttati dagli sviluppatori i linguaggi degli altri media, cinema  e televisione. Titoli senza dubbio televisivi, sono ad esempio tutti quelli dedicati allo sport. Anche in questo caso lo sfruttamento di piani linguistici affini diviene possibile grazie al progresso tecnologico; è, difatti, il potenziamento dell’hardware a permettere il perfezionamento dei dettagli e l’aumento della rapidità di elaborazione.