NOEMA Home SPECIALS › Analisi di Indiana Jones and the last crusade
Tecnologie e Società
Main
La legittimità di
un'analisi
narratologica
del videogame
L'analisi di
Indiana Jones
and the last
crusade
Bibliografia

 

Analisi di Indiana Jones and the last crusade

Federico Giordano

 

[Ricerca realizzata per l'esame del Corso di Teoria e tecnica delle comunicazioni di massa
(prof. Pier Luigi Capucci), DAMS, Università di Bologna, A.A. 2002/2003
Programma del corso (pdf, 12 Kb)]

 

[Image from Mobygames.com]

 

I videogame nascono nei primi anni '70, assumono le sembianze dei primi Pac-man o Frogger, si basano su schemi di azioni da compiere molto semplici, non suscitano alcun sospetto di possedere in nuce possibili sistemi di significazione. Ma la tecnologia ha fatto evolvere e affinare in maniera esponenziale, non solo la resa formale, ma anche i nuclei tematici sottesi a questi oggetti di mistero che conquistando largo spazio nell'immaginario collettivo, danno l’abbrivo a una progressione d'interrogativi più o meno capitali, più o meno uggiosi. La prima apprensione è stata assestare delle pietre miliari nel precipizio di questioni morali sollevate dai game. Accanto a questo dibattito, terreno di scontro fra psicologi, sociologi e giornalisti, emerge timidamente, più spesso nelle pieghe di discorsi che parlano d'altro, qualche considerazione sul sistema di significazione dei computer.