NOEMA Home SPECIALS › Videogiochi e multiplayer
Tecnologie e Società
Main
Cos'è il Multiplayer
Brevi cenni di storia
Panoramica sulle tipologie
Il fenomeno Ultima Online
Fonti e ringraziamenti

 

Videogiochi e multiplayer. Panoramica sui mondi virtuali

di Bernardo Tacchini

 

[Ricerca realizzata per il Corso di Teoria e tecniche delle comunicazioni di massa
(prof. Pier Luigi Capucci), DAMS, Università di Bologna, A.A. 2001/2002
Programma del corso: nuovo ordinamento (pdf, 10 Kb); vecchio ordinamento (pdf, 12 Kb)]

 

 

Con la massificazione di Internet e la possibilità per tutti di collegarsi al World Wide Web (il famoso WWW) fu solo un passo naturale per le industrie del settore quello di aggiungere alla maggior parte dei loro videogames la possibilità di confrontarsi sulla Rete con un avversario umano, dotato di un'intelligenza incomparabile a quella degli "antagonisti" del gioco e scevro delle routine e della ripetitività che spesso caratterizzavano le Intelligenze Artificiali dei programmi. In Europa, dal '98 in avanti, la quantità di utenti che si collegavano per sfidarsi l'un l'altro a gare di abilità nei più disparati giochi crebbe in numero sempre esponenziale, e le tecnologie e le idee che dovevano arricchire questi programmi crebbero con loro.