NOEMA Home SPECIALS › 1958-1968: dieci anni di movimenti e musica
Tecnologie e Società
Main
Gli anni del boom
L'età del rock
Il caso volare
Una rivoluzione tecnologica
Gli urlatori
Il boom del disco
Arrivano i giovani
L'era del beat
La stagione dei complessi
Il Sessantotto
Conclusioni
Bibliografia

 

1958 - 1968: dieci anni di movimenti e musica

Martina Gozzini

 

[Ricerca realizzata per il Corso di Teoria e tecniche delle comunicazioni di massa
(prof. Pier Luigi Capucci), DAMS, Università di Bologna, A.A. 2001/2002
Programma del corso: nuovo ordinamento (pdf, 10 Kb); vecchio ordinamento (pdf, 12 Kb)]

 

 

L'avventurosa storia di un decennio della vita italiana, in cui il nostro paese è visto come la patria della dolce vita e la nostra economia va così a gonfie vele, che il valore della lira supera quello della sterlina inglese. In questo panorama si sviluppa una nuova tendenza musicale che vede tra i suoi protagonisti artisti come Domenico Modugno, Adriano Celentano, Mina. Si impongono nuovi stili nelle performances dei cantanti e i loro testi sono caratterizzati da una spensieratezza e da una nuova libertà su temi fino allora tabù, come il sesso. Intorno al 1966 poi, è la volta dei complessi come Nomadi, Corvi, Equipe 84, che si rifanno alle storiche band inglesi Beatles e Rolling Stones. Alla spensieratezza e alla gioia subentrano l'amarezza e la disillusione sulle sorti della società. Si scivola lentamente verso il 1968, che con le sue lotte e tensioni sociali spazzerà per sempre la leggerezza che aveva contraddistinto il decennio precedente.