NOEMA Home SPECIALS › Media e scuola
Main
La diffusione dei media nella società e il rapporto con l'infanzia
Il problema di un'educazione alla tecnologia
Il linguaggio LOGO nella scuola dell'infanzia
Bibliografia e testi di riferimento

 

Media e scuola

di Alessia Calzolari

 

[Ricerca realizzata per il Corso di Teoria e tecniche delle comunicazioni di massa
(prof. Pier Luigi Capucci), DAMS, Università di Bologna, A.A. 2001/2002
Programma del corso: nuovo ordinamento (pdf, 10 Kb); vecchio ordinamento (pdf, 12 Kb)]

 

 

È ormai un dato acquisito che vi siano più luoghi in cui avviene la socializzazione e in cui il bambino fa le sue esperienze: la famiglia, la scuola, l'extra scuola con tutti i loro canali e modelli formativi. È inoltre impossibile non rendersi conto di quanto l'evoluzione tecnologica e mediatica influisca proprio su tutti questi processi; basti pensare che dai risultati di un'indagine del Ministero per l'Innovazione Tecnologica il 35% dei bambini al di sotto dei 13 anni vive in una famiglia connessa ad INTERNET (ne fa un uso diretto il 15%), e che, secondo il Rapporto sulla condizione dell'infanzia e della adolescenza in Italia del 1997, i bambini spendono almeno tre ore davanti al televisore.