NOEMA Home › NEWS
Tecnologie e Società

 

Telecontrollo per cardiopatici
di Alessia Maria Michela Giurdanella

 

Nel settembre 2008 l’azienda di ingegneria e informatica Q&S di Reggio Emilia ha presentato al Congresso Mondiale di Computers in Cardiology svoltosi a Bologna una piattaforma tecnologica di telemonitoraggio cardiologico.

Il sistema integrato di telemedicina denominato TH16 Screen ECGax consente al medico di base, al cardiologo e al paziente di interagire tra loro in tempo reale: i medici possono direttamente controllare tutti i parametri clinici del paziente (ad esempio l’eletrocardiogramma, ma non solo) grazie ad un registratore che viene fornito al paziente e che trasmette dati anche in situazioni di emergenza e anche all’insaputa dello stesso, che viene cosě monitorato passo per passo attraverso una costante connessione a internet. Tale sistema consente di accorciare totalmente i tempi di attesa e di rilevare situazioni di pericolo per il paziente normalmente non prevedibili, né controllabili.

Sia l’interfaccia di utilizzo, sia il registratore a disposizione del paziente sono stati prodotti in modo user-friendly.

Per ogni informazione č bene consultare il sito dell’azienda reggiana www.quesse.it.

http://www.quesse.it














Cerca dentro NOEMA - Search inside NOEMA



Iscriviti! - Join!

 

RSS

 

Top