NOEMA Home › NEWS
Tecnologie e Società

Notizie, articoli e informazioni su tecnologie e società. Le News sono in ordine di inserimento

News, articles and information about technologies and society. News are sorted by insertion

NewsRSS
a cura di Noema Staff

05/07/2001
Open Source Architecture: The Future Art Space
04/07/2001
La guerra scoppia sul web
04/07/2001
HCITALY'01 - Simposio su human-computer interaction
03/07/2001
The future of Martha Graham's body of work
03/07/2001
La convergenza passa dal business
02/07/2001
Usenet creator Jim Ellis dies
02/07/2001
Microsoft è colpevole, impossibile punirla
02/07/2001
Breaking up is hard to do
01/07/2001
Globalisation Conference "live & online"
01/07/2001
Aimster fa rimpiangere Napster
30/06/2001
Un altro passo avanti contro il cybersquatting
30/06/2001
COSIGN 2001
30/06/2001
Amazon's System Licensing: la nuova frontiera del software
29/06/2001
L'Ergonomia nella società dell'informazione
29/06/2001
Echelon exists
29/06/2001
L'Ergonomia nella società dell'informazione (Programma 26-27/9)
29/06/2001
L'Ergonomia nella società dell'informazione (Programma 28/9)
28/06/2001
Intellectual Property Means...
28/06/2001
HP rivoluziona l'Hi-Fi di casa
27/06/2001
Microsoft e IBM, due pesi e due misure
27/06/2001
Linux non esiste, parola di Gartner Group
26/06/2001
Open Source: o con noi, o contro di noi
26/06/2001
I nuovi domini più richiesti? Show, travel e sex
25/06/2001
Chi ha paura del software libero?
25/06/2001
RealNetworks distribuirà musica e video in modo sicuro
24/06/2001
Wizards of OS 2
23/06/2001
Allo shopping center con Britney
23/06/2001
Brigata Italia issue.00 Summer 2001
22/06/2001
Diritto d'autore: quando si esagera, si esagera
22/06/2001
Inaugurazione del forum "Libera Università delle Idee"
21/06/2001
Ideas at the Powerhouse
21/06/2001
Gnutemberg e la libera licenza
21/06/2001
La forza del motore
20/06/2001
Love letters in your e-mailbox
20/06/2001
Linux Expo Milan
Disponibile OpenOffice.org 2.2.1 in italiano
Top first previous
2926 to 45 of 2961

Self defence

a cura di Alessia Maria Michela Giurdanella

Anche le coccole modificano il DNA
Bruce Lipton è un biologo americano che da più di trent’anni studia le cellule staminali e la struttura del DNA. Lipton ha da tempo integrato le sue ricerche scientifiche tenendo conto non soltanto della fisica classica, ma anche della fisica quantistica. In sostanza, il corpo umano, come qualsiasi altro organismo, non va visto semplicemente come se fosse un orologio, ma è necessario considerare altresì le componenti energetiche che incidono sul suo essere. [->]

Il risveglio quantico dell’umanità
A proposito dell’inversione dei poli magnetici prevista per il 2012 sia da scienziati che da diversi studiosi (tra i quali l’archoastronomo Giorgio Terzoli già citato) è uscito un nuovo video su Youtube che associa tale inversione ad una modifica della composizione vibrazionale dell’umanità e dell’intera nostra galassia. [->]

Telecontrollo per cardiopatici
Nel settembre 2008 l’azienda di ingegneria e informatica Q&S di Reggio Emilia ha presentato al Congresso Mondiale di Computers in Cardiology svoltosi a Bologna una piattaforma tecnologica di telemonitoraggio cardiologico. Il sistema integrato di telemedicina denominato TH16 Screen ECGax consente al medico di base, al cardiologo e al paziente di interagire tra loro in tempo reale [->]

Inversione dei poli magnetici
Giorgio Terzoli, studioso bolognese di archeoastronomia da circa vent’anni, dal 1998 si batte per aver scoperto un messaggio in uso fra tutte le culture antiche, una sorta di linguaggio universale. Praticamente una civiltà nata la bellezza di 13.000 anni or sono ci avvisa di una prossima inversione magnetica. [->]

Magnetismo umano e terrestre
Così come il magnetismo terrestre condiziona le macchie solari che, a loro volta, condizionano l’ambiente climatico sulla terra, anche il corpo umano è dotato di un campo elettromagnetico che nelle discipline esoteriche viene denominato corpo astrale. Il corpo umano produce magnetismo perché l’elettricità e il magnetismo sono manifestazioni generali della stessa energia di base e sono strettamente connessi, in quanto esso è retto da impulsi elettrici che si generano continuamente al suo interno. [->]

La multidimensionalità
In primo luogo, vorrei informare coloro che seguono Noema assiduamente che la mia lunga assenza è stata determinata dalla necessità di sviscerare alcuni argomenti a me molto cari, attività che mi ha coinvolto a tempo pieno per quasi un anno (anche considerando che la ricerca in Italia è perlopiù autofinanziata dalle famiglie...). Vorrei ora condividere alcune mie scoperte con tutti i lettori di Noema e quanti troveranno la materia di proprio interesse. [->]

Internet banking e digital natives
In generale, il settore bancario italiano negli ultimi anni è stato protagonista di una profonda evoluzione e capacità di innovazione in materia di prodotti, servizi e canali per la clientela retail (cioè al dettaglio). L’internet banking assolve molteplici funzioni nella relazione tra banca e clientela. uno degli aspetti precipui di tale pratica è infatti il suo ampio utilizzo nell’home banking, che altro non è che la possibilità per il cliente di effettuare le proprie operazioni bancarie da casa. [->]

I diritti di libertà
Mai nella storia dell’uomo la ricchezza era stata ridistribuita in maniera così ineguale, tra le nazioni e all’interno delle nazioni stesse. Non c’è dubbio quindi che le disuguaglianze, accanto alle identità, stanno assumendo un ruolo sempre più predominante nell’interpretazione della società globalizzata e che la ricerca di una più equa distribuzione delle risorse è diventata la priorità sociale e politica per l’ampliamento delle libertà e dei diritti umani. [->]

Licenza Creative Commons: flessibilità della licenza SIAE
Le licenze Creative Commons danno la possibilità di registrare la propria opera originale sotto tale licenza, con tre opzioni: sfruttamento commerciale o non commerciale, la possibilità o meno di creare opere derivate, obbligo o meno della condivisione nello stesso modo indicato dall’autore, compreso quello di registrare un’eventuale opera derivata dalla originaria sotto la stessa licenza Creative Commons. [->]

L’immortalità secondo Kurzweil
Benché viviamo vite più lunghe e più sane che i nostri nonni, 100 anni sono più o meno il limite estremo perché, malattie catastrofiche a parte, noi ci consumiamo. Ma Morley Safer parla con uno scienziato che dice che questo è pensare antiquato, nei 20 - 30 anni futuri gli uomini potranno ricondizionarsi per i primi punti verso l’immortalità. [->]

>>> More Self-Defence >>>














Cerca dentro NOEMA - Search inside NOEMA



Iscriviti! - Join!

 

RSS

 

Top