NOEMA Home › IDEAS
Tecnologie e Società

 

OpenOffice.org “assume” volontari
Italo Vignoli

 

La crescita del PLIO (Progetto Linguistico Italiano OpenOffice.org) apre la strada a nuove figure professionali nella comunità dei volontari.

OpenOffice.org è sicuramente il progetto di software libero più importante e di maggior successo, e in quattro anni è cresciuto in modo estremamente rapido anche in Italia. Per questo motivo, il PLIO – la comunità di volontari che gestisce la versione italiana della suite – ha deciso di allargare il numero delle figure coinvolte nel progetto, offrendo un'opportunità di crescita professionale che non ha eguali nel settore, e che può arricchire in modo significativo il curriculum vitae di qualsiasi persona.

Il software libero, infatti, si sta affermando sia nelle imprese che nella pubblica amministrazione, per cui la partecipazione a un progetto come OpenOffice.org non è solo un'attività di volontariato ma anche un'occasione per fare un'esperienza spendibile a livello professionale. E' un'attività formativa che insegna a lavorare in gruppo su argomenti all'avanguardia, tecnologici e non, utilizzando strumenti di sviluppo tra i più avanzati nel settore.

I volontari verranno inseriti, a seconda delle attitudini personali e delle preferenze, in uno dei seguenti progetti: sito web (come webmaster), localizzazione di OOo, test di Quality Assurance, documentazione e traduzioni, monitoraggio del mercato e case history, rassegna stampa e news, e compilazione. Essi lavoreranno insieme agli altri membri della comunità, sfruttando le tecnologie di comunicazione online per interagire e dare il proprio contributo alla crescita di OpenOffice.org e del PLIO.

I requisiti necessari per le diverse posizioni, insieme a informazioni più dettagliate sulle modalità di collaborazione, si trovano su una pagina del progetto linguistico italiano all'indirizzo: http://it.openoffice.org/contribuire/progetti_it.html.

PLIO, Progetto Linguistico Italiano OpenOffice.org: http://it.openoffice.org
Vola e fai volare con i gabbiani di OpenOffice.org: usalo, copialo e regalalo, è legale!

Per informazioni: Italo Vignoli (348.5653829), stampa@openoffice.org

http://it.openoffice.org/contribuire/progetti_it.html
http://it.openoffice.org














Cerca dentro NOEMA - Search inside NOEMA



Iscriviti! - Join!

 

RSS

 

Top