NOEMA Home › IDEAS
Tecnologie e Società

 

Di nuovo a fare surf di ritorno dalla spiaggia
Mattia Miani

 

"They surfed, the came, they went back to the beach."

Ecco una fortunata espressione di cui si trova ancora abbondante traccia su Internet e che vale la pena approfondire. Si riferisce al titolo di un paper, presentato a San Diego nell'ottobre 1999 e preparato nell'ambito del programma di studi inglese Virtual Society.

Proprio alla fine del 1999 quest'affermazione fu associata a molti resoconti giornalistici della diminuzione nel numero degli utenti Internet statunitensi. Si riportava che soprattutto un gran numero di giovani dopo aver sperimentato la rete semplicemente sommettevano di impiegarla.

Sarebbe interessante confrontare questi resoconti con quelli che all'inizio del 1997 in Italia riportavano tra il sorpreso e l'allarmato una diminuzione dell'audience televisiva (casualmente Auditel aveva appena rimodulato il campione).

Come noto, il pubblico di Internet non dal 1999 ad oggi è continuato a crescere. Ma il problema, avulso dal contesto dei resoconti giornalistici, rimane. C'è un gruppo di utilizzatori che sospende l'uso di un nuovo mezzo di comunicazione dopo averlo sperimentato e se sì quali sono le sue caratteristiche.

Si tratta di un tema appassionante di ricerca e da questo punto di vista la lettura del paper di Sally Wyatt rimane di grande attualità. Non per niente, il titolo completo era "They came, they surfed, they went back to the beach: why some people stop using the internet".

- Il paper può essere trovato nell'area pubblicazioni di Virtual Society.

http://www.virtualsociety.org.uk/














Cerca dentro NOEMA - Search inside NOEMA



Iscriviti! - Join!

 

RSS

 

Top